TATAMI –

PROSSIMAMENTE
TATAMI –
Una potente storia di libertà ed emancipazione, ispirata a fatti realmente accaduti
TATAMI –
Regia: Zahra Amir Ebrahimi, Guy Nattiv
Cast: Jaime Ray Newman, Zahra Amir Ebrahimi, Nadine Marshall, Sina Parvaneh, Mehdi Bajestani
Genere: Drammatico
Durata: 105 min. - colore
Produzione: Iran (2024)
Distribuzione: Bim Distribuzione
VEDI
TRAILER

Film del regista israeliano premio Oscar® Guy Nattiv e dell’attrice e regista iraniana Zar Amir Ebrahimi (migliore attrice a Cannes per “Holy Spider

Tbilisi, Georgia. Campionati mondiali di Judo. L’iraniana Leile Husseini è in forma straordinaria e batte le avversarie una dopo l’altra. La medaglia d’oro è possibile. Da lontano la seguono il marito e il figlio piccolo, con gli amici di sempre; da vicino, a pochi metri dal tatami, la sostiene Maryam, la sua coach. Ma la possibilità che in finale Leila posso incontrare un’atleta israeliana è sgradita alla Repubblica Islamica. Arriva dunque l’ordine, per lei, di ritirarsi dalla competizione: dovrà fingere un infortunio e abbandonare i mondiali. Oppure trovare il coraggio di prendere una decisione impossibile.

La lotta fisica è metafora di una lotta psicologica che è anche politica ed esistenziale, e trascende il singolo. Il bianco e nero universalizza quest’idea e materializza la natura estrema del ricattto. Anche la scelta della Georgia non è casuale: paese coproduttore del film, è però anche simbolo di frontiera, tra Europa e Asia, una frontiera che può essere momento di incontro oppure dolorosa sezione.